..Come sérene.. - .: COMUNE DI ROVERBELLA (MN) :.

archivio notizie - .: COMUNE DI ROVERBELLA (MN) :.

..Come sérene..

 
..Come sérene..

IMMAGINI DI UN TEMPO.. Come Sérene.. (Come eravamo..)

".. e tu ricerchi là le tue radici, se vuoi capire l'anima che hai.."

F. Guccini

 

L'11, il 12, 18, 19, 25 e 26 giugno, presso la Palestra di Malavicina Belvedere (impianti sportivi), la mostra fotografica dedicata alle immagini di un tempo, organizzata in collaborazione con l'Associazione AVIS Malavicina Belvedere, con il patrocinio del Comune di Roverbella.

 

“Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c'è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti “, così scriveva Cesare Pavese nel suo libro “La luna e i falò”.
E a voler ben guardare è proprio così, in ogni paese c'è quel qualcosa, che lo distingue da qualsiasi altro luogo, un particolare modo di essere e di sentire, quel senso di appartenenza che accomuna tutte le persone che ci abitano, come a creare un'identità comune.... E le fotografie sono il miglior modo per un paese di preservare la memoria e raccontare la sua storia.

Così, la mostra intitolata “Immagini di un tempo...come sèrene (come eravamo)” che si terrà nella frazione di Malavicina Belvedere di Roverbella presso la Palestra degli Impianti Sportivi nei week end 11-12,18-19 e 25-26 giugno con il Patrocinio del Comune di Roverbella e il sostegno dell' Associazione AVIS Malavicina Belvedere, della Cassa Rurale ed Artigiana di Vestenanova e dello studio fotografico Arte Foto Studio di Mantova, si è posta come obiettivo di raccontare la vita passata del paese, attraverso le fotografie, immagini che coprono un arco di tempo che va dai primi del Novecento all'inizio degli Anni '80.

Nata dalla passione per la fotografia d'epoca degli ideatori, e dedicata alla popolazione di Malavicina Belvedere sia residente che non,
la mostra è stata allestita anche grazie alla piena collaborazione degli abitanti, i quali hanno messo a disposizione degli organizzatori le fotografie di famiglia, gelosamente custodite, andando a riaprire vecchi cassetti e bauli e a ripulirle dalla polvere.
La mostra si divide in varie sezioni:

LUOGHI: il paese com'era, scorci di vie e campagne circostanti

EVENTI:gli avvenimenti più salienti della storia del paese, come l'inaugurazione di un edificio o l'arrivo di un nuovo parroco,

LAVORI: i lavori tipici da sempre di questa zona, sopratutto quelli duri della campagna

PERSONE: ritratti di momenti tra i mille della vita di un paese, e alcune macchiette locali con la loro piccola notorietà

AVIS, CAMPANARI E CORALE: le associazioni presenti da anni tra solidarietà e musica

SPORT e TEMPO LIBERO: gli sport praticati tipici come il tamburello e come veniva impiegato il tempo libero

GRUPPI, CLASSI E SCUOLA: foto di gruppo che documentano matrimoni, associazioni, classi di scuola e coscritti con la costruzione dei famosi carri.

Ed inoltre una sezione AMARCORD, dedicata ai bellissimi ricordi di una compaesana emigrata a Padova, legata al suo piccolo paese ancora da un sentimento di profondo affetto e che ha voluto rendere un piccolo omaggio all'evento regalando alcune sue memorie.

La mostra si rivela interessante anche per chi non è di Malavicina Belvedere e non conosce la sua storia, perché le fotografie rendono testimonianza comunque di uno spaccato di vita passata italiana, particolarmente, l' Italia delle piccole realtà locali che sono comunque parte inscindibile dell' identità del nostro splendido Paese e abbiamo la convinzione personale che vadano raccontate per poterle far conoscere ed apprezzare, per capire ancora di più l'Italia da “come serène....”

Scarica il volantino.